Viaggio semplice. Il percorso si svolge principalmente su piste ciclabili o su strade secondarie attraverso piccoli paesi e paesaggi idilliaci. La strada si presenta principalmente asfaltata e dove non lo è, in ghiaino battuto e ben messo. La salita più lunga si trova tra Bressanone e Sciaves (ca. 5 km), all’inizio della prima tappa e può essere accorciata con il treno. L’ultimo tratto tra Bled e Lubiana è leggermente collinare.
Il viaggio è ideale per ragazzi sopra i 16 anni.
 

 

Attenzione: Altre date di partenza sono disponibili con un minimo di 5 partecipanti. Prenotazione tramite office@funactive.info

Molto Buono

Dettagli sull'attività;

  • Codice:
    92Z7K5YX
  • Tipo:
  • Durata:
    13 giorni
  • Giorni:
    Cee,
  • Guida:
    Pessimo, Buono, Eccellente,

Pagamenti accettati

  •       

Bressanone- Lubiana

Uscendo dalla città vescovile, Bressanone, si procede verso la Val Pusteria, valle verde della regione. Lungo il fiume Rienza prima e Drava poi si procede per l‘Osttirol e poi verso i laghi della Carinzia. Lungo la strada sono numerose le possibilità di tuffarsi e fare un bagno rinfrescante. Poco dopo si attraversa il confine di stato e si raggiunge la Slovenia. Con le sue enormi foreste e le sue acque pulite è una delle zone più verdi d‘Europa. La varietà di paesaggi stupisce in molti. Dall’affascinante lago di Bled si può ammirare il panorama sulle Alpi Giulie. 
Meta di questo viaggio è Lubiana, la capitale della Slovenia e »capitale verde europea per il 2016«, che negli ultimi anni è diventata, tra le città, una delle destinazioni più importanti d'Europa. Grazie alla consapevolezza mantenuta nei riguardi dell'ambiente sono riusciti a mantenere il loro aspetto verde.
 

Itinerario

Bressanone

Arrivo individuale all’hotel di partenza a Bressanone.


Bressanone - Brunico

Da Bressanone si passa l’abbazia di Novacella e la chiusa di Rio Pusteria (un tempo stazione di posta) in Val Pusteria. Questa costituiva un tempo una porta di confine tra le province Rezia e Norico. Lungo il fiume Rienza raggiunge Brunico. Per chi dispone ancora di energia è possibile continuare verso la Valle Aurina e Campo Tures dove sarà possibile visitare il famoso castello di Tures.


Brunico - Villabassa/Dobbiaco

Prima di lasciare Brunico consigliamo una vista al museo provinciale di usi e costumi di Teodone – un museo a cielo aperto che ricostruisce la vita, la cultura, gli usi e i costumi del popolo altoatesino (in agosto aperto anche il lunedì).

Oggi segue il corso del fiume Rienza. La strada corre leggermente in salita passando per Valdaora (merita uno sguardo la montagna dello sci, Plan de Corones), raggiungendo infine l’Alta Val Pusteria, da dove nasce la Drava. Per i ciclisti ambiziosi è possibile proseguire con una gita verso i bellissimi laghi dell’Alta Val Pusteria. Il Lago di Dobbiaco e il lago di Landro sono la meta ideale pre rinfrescarsi dopo una giornata in bicicletta.


Villabassa/Dobbiaco - Oberdrauburg/Kötschach Mauthen

Lascia Villabassa/Dobbiaco lungo la ciclabile verso San Candido e successivamente oltrepassa il confine italo-austriaco e raggiunge Sillian. Successivamente si pedala piacevolmente verso la città più soleggiata d’Austria, Lienz in Osttirol. Qui gli Illiri fondarono un villaggio che successivamente i romani chiamarono Aguntum. Attraverso la „Tiroler Tor“ (Porta del Tirolo) o la „Kärntner Tor“ (Porta della Carinzia), a seconda dei punti di vista, si raggiunge Oberdrauburg.


Oberdrauburg/Kötschach Mauthen – Feistritz an der Gail

Dopo un breve transfer in minibus sul passo Gailberg (ca. 350 m di dislivello/6 km) la aspetta una picevole discesa verso Kötschach-Mauthen. Lungo la ciclabile della valle del Gail, si passa accanto alla cresta carnica passando davanti a Hermagor. Prima di raggiungere la tappa di oggi, Feistritz, passa il lago Pressegger dove potrà gustarsi una fresca pausa. olo) o la „Kärntner Tor“ (Porta della Carinzia), a seconda dei punti di vista, si raggiunge Oberdrauburg.


Feistritz an der Gail – Bled

Oggi si procede sulla strada lungo il confine italiano e continua a pedalare su pista ciclabile. Ben presto lascia l’Italia per continuare verso la Slovenia. Passa davanti alla conosciuta stazione sciistica di Cragnisca Gora e continua sulla ciclabile attraverso meravigliosi ed incontaminati paesaggi sloveni. Qui avrà la possibilità di accorciare la tappa di ca. 10 km e di alcuni metri di altitudine con il treno. La sera la passi godendosi la meravigliosa vista del lago di Bled.


Bled – Lubiana

Da Bled pedala attraverso i campi di Ribno e lungo il fiume Sava Bohinjka verso Radovljica, con la sua affascinante città vecchia e il museo Imkerei. Attraverso pittoreschi paesaggi e boschi, pedala verso Kranj,il capoluogo della regione Gorenjska-Oberkrain. Il fiume la accompagna infine verso la capitale, Lubiana. 


Lubiana - Partenza individuale

Partenza individuale o possibilità di proseguire il viaggio.


Cosa è incluso

  • Pernottamento in pensioni o hotel di categoria 3*** o 4**** stelle
  • Colazione, spesso a buffet
  • Trasporto bagagli da hotel ad hotel 
  • Transfer fino al passo Gail
  • Percorso ben elaborato 
  • Materiale informativo del tour esauriente e completo (carte del percorso, descrizione del percorso, numeri di telefono importanti, consigli sui luoghi da 
  • visitare) 
  • Assicurazione medico/bagaglio 
  • Servizio di assistenza telefonica durante il viaggio
     

Cosa è escluso

  • Arrivo al punto di partenza del viaggio
  • Partenza e viaggio di rientro alla fine del tour
  • Bevande e tutti gli extra in genere
  • Pranzo
  • Ingressi non indicati
  • Noleggio delle biciclette
  • Altre assicurazioni
  • Tutto quanto non espressamente indicato sotto “Servizi inclusi”

Condizioni

Recesso fino a 28 gg. prima dell'inizio del viaggio: 20% sul prezzo complessivo di viaggio;

Recesso da 27 a 14 gg. prima dell'inizio del viaggio: 30% sul prezzo complessivo di viaggio;

Recesso da 13 a 8 gg. prima dell'inizio del viaggio: 50% sul prezzo complessivo di viaggio;

Recesso da 7 a 4 gg. prima dell'innizio del viaggio: 70% sul prezzo complessivo di viaggio;

Recesso dal 3° giorno prima dell'inizio del viaggio oppure “No-Show”: 90% sul prezzo complessivo di viaggio;

Interruzione del viaggio intrapreso: 100% sul prezzo complessivo di viaggio.

Info e
Programma

  • Tipo di viaggio: Viaggio individuale
  • Durata: 08 giorni / 07 notti
  • Lunghezza del percorso: circa 315 - 330 km
  • Punto di partenza: Bressanone
  • Arrivo: 
  • In auto tramite l‘autostrada del Brennero (A22) fino a Bressanone
  • In treno: lungo la ferrovia del Brennero nella tratta Verona – Innsbruck con fermata alla stazione di Bressanone. Orari su: www.deutschebahn.de / www.oebb.at / www.trenitalia.com 
  • In aereo: gli aeroposrti più vicini sono quelli di Innsbruck (ca. 83 km), Verona Villafranca (ca. 191 km), Treviso (ca. 228 km), Venezia Marco Polo (ca. 313 km).
  • Alloggio: Selezionate pensioni, hotel a 3*** o 4****
  • Attenzione: tassa di soggiorno, ove presente, da pagare sul posto.
  • Parcheggio: Possibilità di parcheggiare presso l‘hotel di partenza a Bressanone:
  • Garage dell‘hotel: circa € 55,00/a settimana; € 10,50 al giorno 
  • Parcheggio Residence Gasser: circa 18,00/a settimana; 
  • Nessuna prenotazione possibile; pagamento sul posto direttamente in hotel.
  • Transfer: Transfer di ritorno con minibus da Lubiana a Bressanone, ogni sabato, al prezzo di 139,00 € a persona (bicicletta inclusa) – prenotazione necessaria, pagamento alla prenotazione. Minimo 2 persone. 
  • Biciclette a noleggio: 
  • Bicicletta a 21 cambi (modelli da donna e da uomo)
  • Bicicletta a 7 cambi (modello unisex) con freno a contropedale
  • Bicicletta elettrica (modello unisex)